Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

I Viaggi di Kendra: la Dea Angiza

30 Aprile 2021 - 2 Maggio 2021

I Viaggi di Kendra - Cocullo e i Serpari

30 Aprile-2 Maggio 2021 a Cocullo (Aquila)

I Viaggi di Kendra: la Via Alchemica
La Dea Agiza e il culto dei Serpari

Kendra ci porterà in viaggio a Cocullo, piccolo paesino in provincia di Aquila

FESTA DEI SERPARI – COCULLO (AQ)

La “Festa dei Serpari” si svolge a Cocullo il 1º maggio di ogni anno. E’ dedicata a San Domenico Abate. Secondo una tradizione locale, il Santo, cavandosi il dente e donandolo alla popolazione, fece scaturire una fede che andò a soppiantare il culto pagano della Dea Angizia, protettrice dai veleni, tra cui quello dei serpenti. A questa Dea venivano offerte, all’inizio della primavera, delle serpi come atti propiziatori.

Il dente di San Domenico è una probabile allusione al dente avvelenatore del serpente. La prima fase della festa avviene mesi prima e consiste nella ricerca e cattura dei serpenti (tutti rigorosamente non velenosi) da parte di persone esperte, dette localmente “serpari” i quali osservano le stesse tecniche dei loro antenati. Il “Serparo” è la figura principe del rito. Fin dalle prime ore del mattino essi girano per la piazza del paese con svariati tipi di serpi e invitano i molti turisti presenti ad avere contatto con il rettile onde vincere la paura e la repulsione che l’animale incute e si fanno immortalare con “collane e bracciali” di “serpenti incantati”.

Nel frattempo altri antichi “rituali” propiziatori avvengono nella chiesa: si tira la campanella, si raccoglie il terriccio. A mezzogiorno inizia la processione con la Statua del Santo avvolta dalle serpi, collocate dai serpari. Essa sfila per le vie del paese suscitando lo stupore degli astanti. A seconda di come le serpi avvolgeranno la Statua, i Cocullesi trarranno buoni o cattivi auspici per il futuro. Al termine della festa i serpenti vengono riportati nel loro habitat naturale.

Angizia era una divinità italica adorata dai Marsi, dai Peligni e da altri popoli osco-umbri, associata soprattutto al culto dei serpenti. Questo attributo la rivela senza dubbi alla Dea Madre, o alla Dea Terra, o alla Dea Natura che dir si voglia, perchè in qualsiasi parte del mondo il serpente è stato il simbolo della Dea Madre.

La Dea serpente era adorata in ogni luogo della Terra, dalla Dea Uadjet egizia, con testa di donna e corpo di serpente (o viceversa ma più raro), alla Dea cretese Britomarti che agitava con le braccia alzate i due serpenti, ad Atena Atena che nel Museo Nazionale d’Atene, spalanca col braccio alzato il suo manto di serpi.

La Dea Angizia ebbe grande culto in vaste zone dell’Italia Centro Meridionale e la tradizione di cerimonie che si svolgono a metà primavera in diverse contrade rimandano un rito propiziatorio della fertilità.

ANGIZIA DEA LIBANESE DEI SERPENTI A BAALBECK

Le antiche sacerdotesse sapevano ricavare medicine sia dalle erbe che dal veleno dei serpenti, pertanto la Dea fu pure Dea Medica. Da non sottovalutare che la Dea, come praticamente tutte le antiche Dee era maga, pertanto incline non solo alle guarigioni ma anche ai miracoli.

Chiamata in latino Angitia o Angita, da anguis, serpente, Angitia fra i Marsi, Anagtia presso i Sanniti, in Aesernia le veniva riservato l’appellativo di diiviia; Anaceta o Anceta nella peligna Corfinio.
Ella aveva culto fra le donne ed era invocata con l’attributo di Keria, dal sumero kur (terra), accadico kerû (terra coltivata, orto) e il latino Cerere il cui culto in Roma era abbinato a quello della Terra.

 

Conduce il seminario Catia Massari MM3, Custode del Mantra Madre, apprendista alchimista
Per informazioni: ilrichiamo4@gmail.com

 


Per partecipare

I seminari sono rivolti agli associati
Quota di partecipazione: € 160 per il seminario + € 20 di tessera associativa 2021

Si richiede un acconto del 30% da pagare con bonifico bancario intestato a:
Massari Catia – IBAN   IT52 A088 5268 0510 2201 0279 324

Per rendere effettiva l’iscrizione dovrai quindi inviarci copia della ricevuta del versamento, assieme ai dati anagrafici, all’indirizzo email ilrichiamo4@gmail.com

 

IMPORTANTE! Pernottamento e pasti sono a discrezione dei singoli partecipanti che dovranno decidere dove alloggiare e prenotare l’albergo in autonomia

 

Per iscriverti invia i tuoi dati compilando il seguente modulo (i campi con asterisco (*) sono obbligatori)

 


 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI



NB: la mancata accettazione impedirà la prosecuzione del processo di richiesta.

 

Dettagli

Inizio:
30 Aprile 2021
Fine:
2 Maggio 2021
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Cocullo
Aquila Italia + Google Maps

Dettagli

Inizio:
30 Aprile 2021
Fine:
2 Maggio 2021
Categorie Evento:
, ,

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Cocullo
Aquila Italia + Google Maps