Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

Candelora, Imbolc e la Dea Brigit

6 Febbraio ore 15:00 - 18:00

Imboloc, la Candelora e la De Brigit - Associazione Il Richiamo

Sabato 6 Febbraio 2021 dalle 15:00 alle 18:00
presso via L. Settembrini 30/A, Savignano sul Rubicone (FC)

Candelora, Imbolc e la Dea Brigit

Cade il 2 febbraio, esattamente 40 giorni dopo il Natale. È la festa liturgica della Presentazione al Tempio di Gesù, raccontata dal vangelo di Luca (2,22-40), e popolarmente detta “candelora” perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo luce del mondo come viene chiamato il Bambino Gesù dal vecchio profeta Simeone: «I miei occhi han visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli, luce per illuminare le genti e gloria del tuo popolo Israele».

La Purificazione della Vergine Maria
Per un periodo questa festa era dedicata alla Purificazione della SS. Vergine Maria.
Secondo Beda il Venerabile la processione della Candelora sarebbe un contrapposto alla processione dei Lupercalia dei Romani, e una riparazione alle sfrenatezza che avvenivano in tale circostanza.

E’ l’energia di Imbolc: grazia, purezza, luce e rinascita.

La luce che è nata al Solstizio di Inverno comincia a manifestarsi all’inizio del mese di febbraio: le giornate si allungano poco alla volta e anche se la stagione invernale continua a mantenere la sua gelida morsa, ci accorgiamo che qualcosa sta cambiando. Le genti antiche erano molto più attente di noi ai mutamenti stagionali, anche per motivi di sopravvivenza. Questo era il più difficile periodo dell’anno poiché le riserve alimentari accumulate per l’inverno cominciavano a scarseggiare. Pertanto, i segni che annunciavano il ritorno della primavera erano accolti con uno stato d’animo che oggi, al riparo delle nostre case riscaldate e ben fornite, facciamo fatica ad immaginare.

Se sovrapponiamo la Ruota dell’Anno al nostro moderno calendario, la prima festa che incontriamo cade l’1 febbraio. Presso i Celti l’1 febbraio era Imbolc (pronuncia Immol’c) detta anche Oimelc o Imbolg. L’etimologia della parola è controversa ma i significati rinviano tutti al senso profondo di questa festa.

Imbolc è una delle quattro feste celtiche, dette “feste del fuoco” perché l’accensione rituale di fuochi e falò ne costituiscono una caratteristica essenziale. In questa ricorrenza il fuoco è però considerato sotto il suo aspetto di luce, questo è infatti il periodo della luce crescente. Gli antichi Celti, consapevoli dei sottili mutamenti di stagione come tutte le genti del passato, celebravano in maniera adeguata questo tempo di risveglio della Natura. Non vi erano grandi celebrazioni tribali in questo buio e freddo periodo dell’anno, tuttavia le donne dei villaggi si radunavano per celebrare insieme la Dea della Luce (le celebrazioni iniziavano la vigilia, perché per i Celti ogni giorno iniziava all’imbrunire del giorno precedente).

(Tratto da ” Il cerchio della Luna”)

Programma:
• Attivazione della Dea Brigit
• Cerimonia delle Candele
• Celebrazione della Candelora
• Rituale del fuoco

Cosa Portare:
• Uno scialle leggero o cappa magica
• Una sciarpa rossa
• Tre candele bianche coniche
• Un oggetto che rappresenta un tuo desiderio a cui vuoi dare potere.
• Un fiore bianco

Si consiglia un abbigliamento comodo totalmente bianco se possibile, meglio abito o gonna.

 

Conduce il Workshop Catia Massari MM3, responsabile regionale Emilia-Romagna per Miranda Gray, Custode del Mantra Madre, Facilitatrice femminile
Per info: ilrichiamo4@gmail.com

 


Per partecipare

Gli incontri sono rivolti agli associati
Quota di partecipazione: € 40 + € 20 di tessera associativa 2021 (per chi non l’avesse già fatta)

Per iscriversi occorre compilare il modulo qui sotto e pagare la quota durante la partecipazione all’evento oppure in anticipo tramite bonifico bancario intestato a:
Massari Catia – IBAN   IT52 A088 5268 0510 2201 0279 324

Per iscriverti invia i tuoi dati compilando il seguente modulo (i campi con asterisco (*) sono obbligatori)

 

 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI



NB: la mancata accettazione impedirà la prosecuzione del processo di richiesta.

 

 

Dettagli

Data:
6 Febbraio
Ora:
15:00 - 18:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Sede legale
via L. Settembrini 30/A
Savignano sul Rubicone, Italia
+ Google Maps

Dettagli

Data:
6 Febbraio
Ora:
15:00 - 18:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Sede legale
via L. Settembrini 30/A
Savignano sul Rubicone, Italia
+ Google Maps