Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

A Pesca di Cultura

7 Luglio ore 20:30 - 22:00

A Pesca di Cultura 2021-banner

7-14-21-28 Luglio e 4-11 Agosto 2021
presso Piazza Borghesi a Savignano sul Rubicone (FC)
dalle ore 20:30 alle ore 22:00

A Pesca di Cultura

…la Cultura Pesca in Piazza

Presenta le serate Catia Massari presidente di Associazione Il Richiamo con Valentina Lo Nigro, Matteo Valdinoci, Werther Vincenzi presidente dei Pittori della Vecchia Pescheria.

Come associazione culturale presente sul territorio dal 2010 abbiamo sempre presentato temi inerenti all’arte come cultura ed espressione dell’essere umano. Innamorati/e da sempre del nostro paese Savignano sul Rubicone, abbiamo negli anni presentato diversi progetti atti a far crescere la conoscenza del nostro paese e delle tante possibili esperienze che si possono fare. Anche quest’anno con il patrocinio ed il contributo del Comune di Savignano sul Rubicone, abbiamo organizzato 6 serate dove parleremo d’Amore attraverso l’Arte che è a trecentosessanta gradi lo strumento per eccellenza che esprime questa energia che si crea da sè stessa per il puro piacere d’Amare.

L’obiettivo è quello di trasformare questo momento così traumatico ed importante che stiamo vivendo in una esperienza che possa mostrarci la bellezza dell’apprendimento in tutti i momenti della vita belli e meno belli. Così vogliamo proporre all’attenzione del Comune in cui viviamo e lavoriamo alcune serate dove la piazza potrà parlare d’amore, ascoltare l’amore, sentire l’amore in tutte le sue manifestazioni artistiche.

Tema: L’Arte dell’Amore

L’Arte racconta l’Amore e lo fa in mille modi diversi e con differenti sfumature di suoni… di movimenti…. di colori… di parole…
Teatro… poesia… pittura… musica… danza…
Pratichiamo l’Arte dell’Amore

Talora cerchiamo l’amore lontano e in luoghi desolati; è una grande consolazione sapere che in noi zampilla una fonte perenne di amore. Se abbiamo fiducia nell’esistenza di questa sorgente, riusciamo a farla risvegliare.

Una delle cose più preziose che dovremmo sempre salvaguardare nell’amicizia e nell’amore è la nostra differenza; nel circolo dell’amore può infatti accadere che una persona tenda a imitare l’altra, a calarsi nella sua figura. L’Amore è anche una forza di luce e nutrimento che ci rende liberi di vivere pienamente la nostra differenza. Non deve esserci una reciproca imitazione, non c’è bisogno di essere difensivi o protettivi alla presenza dell’altro. L’amore deve incoraggiarci e liberare completamente il nostro pieno potenziale.

Per conservare la nostra differenza nell’amore, abbiamo bisogno di molto spazio per l’anima. I mistici hanno compreso profondamente l’amore sensuale, e nei loro scritti è implicita una splendida teologia dei sensi; essi non ne predicano la negazione, ma la trasfigurazione. Riconoscono la presenza di un’oscura pesantezza in Eros, che talora può prendere il sopravvento, ma che la luce dell’anima può trasfigurare apportando equilibrio e stabilità.

La bellezza di una riflessione così mistica sull’eros ci ricorda che Eros è l’energia della forza creatrice divina; nella trasfigurazione dei sensi, la selvaggia impetuosità dell’eros e la gioiosità dell’anima si accordano in un ritmo lirico.


Programma

 

07 Luglio dalle 20.30 alle 22.30

L’Amore delle Donne
“La Cura”

Presentano: Catia Massari presidente di Associazione Il Richiamo con Valentina Lo Nigro, Giulia Magnani e Matteo Valdinoci
Artisti: Anna Forlivesi e Daniele Cinzi

Anna Forlivesi: Voce, Chitarra, Arpa Celtica, Percussioni, Flauti.
Daniele Cinzi: percussioni, basso, cori.

La Cura
Un espressione d’amore, che accoglie, che trasforma… che Cura. Che sa attendere e sa anche combattere. Quell’amore che nutre profondamente, raccontato in musica e parole, che da ogni paese e da ogni tempo, risuonano alla stessa frequenza.

La ciclicità delle donne nella loro espressione vitale e sensuale, che mostra l’armonia di tutte le fasi della vita. La bambina che diventa fanciulla e la giovane donna che diventa madre e lascia il campo alla nonna.

“Il vero Viaggio di scoperta non consiste nel vedere nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi…”


14 Luglio dalle 20.30 alle 22:30

La poesia come espressione d’Amore

Presentano: Catia Massari presidente Associazione Il Richiamo con Werther Vincenzi, Valentina Lo Nigro, Giulia Magnani e Matteo Valdinoci
Poeti e Poetesse a cura di Associazione il Richiamo e Pittori della Pescheria Vecchia
Con il contributo musicale di Alessia Ridolfi

Poeti e Poetesse (dialettali e non) daranno il loro contributo all’Arte dell’Amore in versi, avremo così la possibilità di ascoltare e assaporare le parole che uscendo dalla bocca dei poeti e delle poetesse ci porteranno in un viaggio fatto di immagini dove le nostre emozioni troveranno la loro espressione.

La poesia dal verbo greco “poieo” significa creare, ecco perché l’uomo nascendo dal Verbo che si fece carne porta con se la Divina Creazione.


21 Luglio dalle 20:30 alle 22:30

Teatro manifestazione dell’Amore

Presenta: Catia Massari presidente di Associazione Il Richiamo
A cura di: Valentina Lo Nigro, Giulia Magnani e Matteo Valdinoci

Dal greco Theaomai “guardare- vedere” la relazione dell’Amore espressa attraverso i gesti e i movimenti del corpo, dove la parola cede il posto all’azione messa in scena. L’attore entra in una catarsi, dove il personaggio diventa espressione vivente di una emozione che fluisce aldilà di lui e si proietta nello spettatore. L’osservatore si identifica in quelle emozioni che trovano nell’osservato il proprio osservare, e compie un atto di purificazione attraverso l’identificazione con il personaggio.
Attori e attrici ci porteranno tante immagini che attraverso i tanti personaggi che saranno chiamati ci mostreranno parti del nostro piccolo mondo quotidiano.
Gruppo teatrale
Con il contributo musicale di Silvia Corrias, Francesca Bagli e Lorenzo Laricchia


28 Luglio dalle ore 20:30 alle 22:30

Canto come espressione d’Amore

Presentano: Catia Massari presidente Associazione Il Richiamo con Valentina Lo Nigro, Giulia Magnani e Matteo Valdinoci
Artisti: Francesca Bagli, Silvia Corrias, Lorenzo Laricchia

L’unione della poesia con la musica, suoni e parole. Ogni cultura nel mondo ha le sue canzoni che esprimono l’amore per la vita, la connessione con tutti i suoni della terra.

Una serata piena di canzoni popolari, di ninne nanne e canti sacri, dove l’Amore era manifestato in ogni sua espressione, fisica, spirituale, animica ed emotiva.


04 Agosto dalle ore 20:30 alle ore 22:30

La Danza dell’Amore

Presentano: Catia Massari presidente di Associazione Il Richiamo con Valentina Lo Nigro, Giulia Magnani e Matteo Valdinoci
Artisti: Uva Grisa

Tutte le relazioni sono una danza perché esprimono il movimento della vita, ognuno danza così la propria relazione con l’altro e danzando si muove nelle sue emozioni e nei suoi pensieri. La danza esprime amore per la vita, la danza è la vita stessa che crea attraverso l’amore tutte le cose.

Nei campi si ballava dopo aver fatto la vendemmia, dopo aver tagliato il grano, si ballava per festeggiare ogni evento ed ogni ricorrenza, pensiamo al “Liscio” e non solo, a tutti quei balli come la quadriglia, il saltarello o la tarantella.

I ballerini di Uva Grisa ci porteranno le danze dell’Amore, che non è solo quello di coppia, ma le danze dell’Amore della Vita.


11 Agosto dalle 20.30 alle 22:30

L’Amore dai tanti colori

Presentano: Valentina lo Nigro, Giulia Magnani, Matteo Valdinoci e Werther Vincenzi presidente di Associazione I Pittori della Pescheria Vecchia con Catia Massari presidente di Associazione Il Richiamo
I Pittori della Pescheria Vecchia
Con il contributo musicale di Alessia Ridolfi

La pittura è un insieme di ombre e luce, di colori e sfumature dove si rispecchia l’amore. L’uomo è una tela bianca e come diceva John Locke tramite l’esperienza crea colori, ogni colore manifesta l’emozione vissuta nell’azione. Alcuni pittori hanno dipinto immagini di esperienze vissute e le ombre sono il simbolo del dolore manifesto, ad esempio Artemisia Gentileschi mise tutto il suo senso di rivalsa e la sua forza di riscatto nei suoi meravigliosi quadri, dipingendo le ombre del suo stupro, i colori della sua forza, della sua determinazione e dell’amore per il proprio atto di rivolta.

Immaginate la piazza piena di pittori che con il contributo musicale dipingono emozioni e parlano di ciò che hanno nel cuore. La musica sosterrà i colori sulle tante tele bianche.


Evento gratuito

Per informazioni: Catia Massari  – ilrichiamo4@gmail.com

 

Scarica il programma

Dettagli

Data:
7 Luglio
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Piazza Borghesi
Piazza Borghesi
Savignano sul Rubicone, 47039
+ Google Maps

Dettagli

Data:
7 Luglio
Ora:
20:30 - 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Associazione Il Richiamo

Luogo

Piazza Borghesi
Piazza Borghesi
Savignano sul Rubicone, 47039
+ Google Maps